Roberto Lo Jacono

Competenze … “aggregate”

Le esperienze di questi anni mi hanno fatto toccare con mano molti temi, in contesti differenti dove ho incontrato spesso culture aziendali profondamente diverse. In particolare sono partito dall’Organizzazione aziendale, studiandola e poi vivendola nell’analisi dei processi e delle strutture aziendali (focus su persone, posizioni, crescita professionale, etc) ma anche in relazione alle attività di comunicazione interna all’azienda (es. realizzazione pilot intranet COMAU, 1996 !). Dall’organizzazione dei processi all’implementazione dei sistemi ERP il passo è stato breve; un esempio per tutti è stata l’implementazione della soluzione Baan in un progetto complesso e in un contesto internazionale (Marconi Communication, 1999). Dalla gestione dei progetti e dei team sono passato alla gestione dei Clienti per poi arrivare alla gestione delle persone e dei budget (Practice Manager Baan Consulting Service Line). Ulteriore passo è stato quello di confrontarmi con le logiche di un software vendor leader a livello mondiale (SAP, 2001) dove, oltre alla gestione di Clienti e risorse, ho avuto modo di occuparmi di marketing e di portafoglio di offering dei servizi.

Il mondo intanto stava cambiando e “la nuova internet” contribuiva a modificare scenari e regole del gioco; era necessario un serio riposizionamento professionale che mi permettesse di guardare avanti. Nel 2005 lascio SAP e raggiungo Tipic Inc. la società che gestisce Splinder.com (la più grande community di blog in Italia) dove mi occupo di Marketing e Comunicazione ma anche di Community Management. In questo momento Tipic stava rivedendo il proprio business model e quindi cerco di dare il mio contributo aiutando a definire il percorso di Splinder per il futuro. Destino ha voluto che verso la fine del 2006 Splinder sia stata venduta alla Società Dada (Gruppo RCS) e io, con grande fortuna, sono riuscito a partecipare a tutte le fasi dell’operazione: finding, negoziazione, due diligence fino al signing e alla fase di integration.

Ceduta Splinder ho cominciato a lavorare per Dada, sempre su tematiche relative al Marketing e alla Comunicazione digital, occupandomi di diverse iniziative.

Oggi mi occupo di digital marketing e spesso aiuto i Clienti a definire una strategia di presenza on line.

Definire un piano di presenza on line per un’azienda, vuol dire, molto spesso, toccare diversi filoni tra i quali:

  • Online reputation (monitoring)
  • Buzz Marketing
  • Web marketing
  • On line advertising
  • Search Engine Marketing
  • Social Media Marketing
  • Customer Relationship Management
  • E-commerce
  • etc

Non sono esperto di tutto, ma ritengo di avere una buona visione di assieme che mi permette di definire una strategia di presenza on line a 360°, anche, spesso, facendo desistere i Clienti da scelte troppo impulsive dettate dalle mode del momento.

Per fare tutto ciò lavoro con professionisti specializzati sui singoli filoni, persone che conoscono la Rete perché l’hanno vissuta negli ultimi dieci anni e ne identificano potenzialità, dinamiche e vincoli. Per dirla in altro modo: non sono persone che hanno studiato Digital Marketing all’Università o al Master ma sono blogger, navigatori della rete, i primi protagonisti di Facebook, i tecnici che capiscono (più o meno) cosa si inventa Google ogni mese per modificare il proprio algoritmo, i creativi che realizzavano video su Youtube quando ancora non era di moda; sono ragazzi che hanno dai 20 ai 35 anni, persone in gamba, concrete e che non si sono montate la testa solo perché dominano tematiche che professionisti più “altolocati” non sempre colgono al meglio.  Adoro lavorare con loro ….. ;-)

Pubblicazioni

Roberto in questi anni ha pubblicato articoli ed è stato co-autore e/o curatore di libri e monografie ... Continua a leggere ››

Video

Roberto in questi anni ha incontrato persone e ha fatto cose ;-)
video-rlj
video-rlj-bla
video-rlj-friends